Le porte scorrevoli esterno muro

Porta scorrevole esterno muro

Le porte scorrevoli esterno muro, chiamate anche porte scorrevoli esterne, sono dei serramenti interni molto versatili che permettono di dividere gli ambienti o trasformarli in un unico spazio. Per il loro ingombro ridotto sono ideali in ambienti piccoli come bagni, ripostigli e cabine armadio, ma il loro design elegante ed essenziale è perfetto anche per arredare le abitazioni e gli uffici moderni, rendendo fluido il passaggio da un ambiente all’altro.

Si differenziano dalle porte scorrevoli a scomparsa (chiamate anche porte scorrevoli interne) per l’assenza di un controtelaio interno al muro e la presenza di un binario posizionato sulla parete o sul soffitto, su cui viene fatta scorrere l’anta. Le porte scorrevoli esterno muro non richiedono lavori di muratura e per questo possono essere montate in poco tempo. A seconda dell’estetica dei binari e delle ante, possono mimetizzarsi nel muro oppure creare un piacevole elemento di discontinuità rispetto all’ambiente circostante.

Nelle porte scorrevoli i binari di scorrimento costituiscono un elemento molto importante, dal punto di vista funzionale ed estetico. Poiché devono garantire una corretta chiusura e apertura della porta e la durata del serramento nel tempo, i binari devono essere realizzati con materiali di qualità, solidi e indeformabili, ed essere dotati di ammortizzatori, per assicurare la corretta frenatura della porta in caso di movimenti troppo energici. A livello estetico invece, il binario in alluminio può essere a vista, e quindi parte integrante dell’infisso, coperto da una mantovana oppure invisibile, per soluzioni di gusto minimal.

Porte scorrevoli in vetro

Porta scorrevole esterna in vetro

Le porte scorrevoli in vetro esterno muro aumentano lo scambio di luce tra gli ambienti consentendo di migliorare l’illuminazione naturale della casa. Le lastre che costituiscono le ante sono realizzate in vetro temperato, un materiale molto resistente che in caso di rottura si frantuma in piccoli pezzi non taglienti, e possono avere una cornice di sostegno in legno o in alluminio.

Il vetro, a seconda del tipo di stanza in cui va inserito l’infisso, può essere trasparente, colorato o satinato per una maggiore privacy, e può essere decorato con incisioni, sabbiature o dipinti a mano per dare una maggiore personalizzazione all’ambiente.

Solitamente, a questo tipo di serramento vengono abbinate delle maniglie o delle unghiate in metallo cromato dal design moderno ed essenziale. Molto particolare la porta scorrevole esterno muro con binari invisibili posizionati in una nicchia sul soffitto.

Porte scorrevoli in legno

Le porte scorrevoli in legno garantiscono maggiore privacy e isolamento acustico, e possono adattarsi ad ambienti classici e moderni, grazia all’ampia scelta di materiali e finiture coordinabili con il resto degli infissi in legno.

Il legno può essere massello, tamburato o laminare, con finitura in essenza o superficie laccata, sia lucida che opaca. In alternativa è possibile usare l’MDF, una miscela di fibre di legno e resine più resistente e meno pesante del legno massello.

I serramenti scorrevoli in legno possono essere ricavati anche da porte antiche, una soluzione perfetta per valorizzare le abitazioni in stile rustico.

Porte scorrevoli esterno muro: prezzi

Le porte scorrevoli esterne hanno prezzi variabili a seconda del tipo di materiale (PVC, legno, vetro, alluminio o MDF) e della finitura scelta per l’anta. In genere, le porte scorrevoli esterno muro più economiche sono realizzate in legno tamburato o vetro satinato e hanno prezzi a partire da 500 euro circa per una porta di dimensioni 210×80 cm.

Vuoi avere maggiori informazioni sulle porte scorrevoli esterno muro? Contattaci per un preventivo gratuito!